Immigrazione, dichiarazione comune dei Partiti Comunisti e Operai

Dichiarazione comune dei Partiti Comunisti e Operai 

Dobbiamo combattere il sistema di sfruttamento da cui scaturiscono guerre, rifugiati, immigrazione e povertà. Solidarietà immediata con i rifugiati e gli immigrati!

dal sito internazionale del Partito Comunista di Grecia (KKE)


Denunciamo l'aggressività imperialista, gli interventi e le guerre di USA, NATO e UE e dei loro "alleati", come Turchia, Arabia Saudita e Qatar. La criminale attività di queste potenze ha costretto milioni di persone a diventare rifugiati e immigrati. Tutti i governi borghesi che hanno partecipato in questi anni con i loro eserciti, prestando ogni tipo di assistenza, ripetendo i pretesti utilizzati per giustificare lo scatenamento di questi interventi imperialisti, hanno anch'essi gravi responsabilità.
Denunciamo l'UE e i governi borghesi che seguono una linea di repressione poliziesca-militare contro i profughi che cercano di sfuggire alla guerra, alla miseria e alle reti dei trafficanti di esseri umani.
CHIAMIAMO al rafforzamento dell'unità di classe e della solidarietà popolare con i popoli che sono le vittime degli interventi imperialisti e dello sfruttamento capitalista.
CHIAMIAMO i popoli a intensificare la lotta contro le cause che sradicano milioni di persone dalle loro case e allo stesso tempo a stare fianco a fianco con gli immigrati e i rifugiati, che stanno vivendo difficili e inumane condizioni. I popoli devono chiedere ai loro governi di adottare le misure necessarie per ricevere e assistere gli immigrati e i rifugiati in modo decente, e bisogna chiedere anche l'abolizione dei meccanismi repressivi dell'UE, tra cui il Regolamento di Dublino III.
I Partiti Comunisti e Operai lottano contro i tentativi della classe e dei governi borghesi di utilizzare il problema dell'immigrazione, dei rifugiati come mezzo per abolire i diritti dei lavoratori e per intensificare lo sfruttamento dei rifugiati e degli immigrati, della classe operaia nel suo insieme, nei paesi di destinazione. Nell'interesse dei lavoratori, dobbiamo unire le nostre forze e intensificare la lotta contro gli USA, la NATO e l'UE, contro gli interventi imperialisti e le guerre, contro ogni tentativo da parte degli imperialisti di manipolare i popoli. Dobbiamo organizzare ed entrare in conflitto con il sistema di sfruttamento da cui scaturiscono le guerre, i rifugiati, l'immigrazione e la povertà, in modo che sia possibile creare le condizioni che permettano ai rifugiati e agli immigrati di tornare nelle loro terre d'origine, con i popoli responsabili del proprio destino.


Le organizzazioni comuniste che hanno sottoscritto il documento




  • Communist Party of Albania
  • PADS
  • Communist Party of Australia
  • Party of Labour of Austria
  • Communist Party of Bangladesh
  • Brazilian Communist Party
  • Communist Party of Brazil
  • Communist PArty of Britain
  • Communist Party of the Workers of Belarus
  • Union of Communists in Bulgaria
  • Communist Party of Canada
  • AKEL
  • Communist Party of Bohemia & Moravia
  • Communist Party in Denmark
  • Communist Party of Denmark
  • Communist Party, Denmark
  • Communist Party of Finland
  • Communist Workers`Party for Peace and Socialism (Finland)
  • German Communist Party
  • Unified Communist Party of Georgia
  • Communist Party of Greece
  • People’s Progressive Party of Guyana
  • Tudeh Party of Iran
  • Communist Party of Ireland
  • Workers’ Party of Ireland
  • Communist Party, Italy
  • Socialist Movoement Kazakhstan
  • Socialist Party of Latvia
  • Communist Party of Malta
  • Communist Party of Mexico
  • Popular Socialist Party of Mexico
  • New Communist Party of the Netherlands
  • Communist Party of Norway
  • Communist Party of Pakistan
  • Palestinian Communist Party
  • Palestinian Peoples' Party
  • Philippines Communist Party [PKP-1930]
  • Russian Communist Workers Party
  • Communist Party of the Soviet Union
  • Communist Party of the Russian Federation
  • New Communist Party of Yugoslavia
  • Party of the Communists of Serbia
  • Communist Party of Slovakia
  • Communist Party of the Peoples of Spain
  • Galizan People's Union
  • Communist Party of Sweden
  • Communist Party, Sweden
  • Syrian Communist Party
  • Communist Party of Tadjikistan
  • Communist Party, Turkey
  • Communist Party of Ukraine
  • Union of Communists of Ukraine
  • Freedom Road Socialist Organization [USA]
  • Party of Communists USA
  • Party for Socialism and Liberation [USA]
  • Communist Party of Venezuela
  • Commenti