domenica 8 maggio 2016

Sciopero generale in Grecia: la dichiarazione della Gioventù Comunista (Italia)

Dichiarazione del Fronte della Gioventù Comunista (Italia) 

sullo sciopero generale di 48 ore del 6-7 maggio. Video della manifestazione del PAME di ieri sera 7 maggio ad Atene. Questa mattina si sta svolgendo la terza manifestazione in 3 giorni organizzata dal fronte classista del PAME (sindacato comunista) e dal KKE (Partito Comunista di Grecia). Operai, lavoratori, studenti, pensionati, contadini, piccoli commercianti in marcia nell'alleanza popolare contro il governo Tsipras, l'UE e il capitale.



«Terzo giorno di mobilitazione dei lavoratori in ‪Grecia‬. Sarebbe interessante scoprire come mai gli attenti osservatori delle lotte di tutto il mondo, che in questi giorni celebrano il ‪Nuit Debout‬ francese, restano in silenzio dinanzi alla gigantesca prova di forza e coscienza politica di lavoratori e studenti greci che si oppongono alle politiche antipopolari dell'‪UE‬ e di Tsipras‬. Chi ieri sosteneva il progetto di governo di ‪SYRIZA‬ e oggi tace sulle sue preannunciate e catastrofiche conseguenze, volta due volte le spalle al popolo greco e tenta di insabbiare una verità scomoda per i propri progetti politici, ma che rappresenta una grande lezione per i futuri sviluppi della lotta di classe in tutta ‪Europa»‬. 

Nessun commento:

Posta un commento