Partito Comunista Pakistano, ferma condanna dei fatti di Dacca e Baghdad.

Il dipartimento internazionale del Partito Comunista del Pakistan, per bocca di Shafiq Ahmad, ha rilasciato questa dichiarazione sui tragici fatti di Dacca e Baghdad.

«Il Partito Comunista del Pakistan condanna con massima fermezza gli attacchi di Dacca e Baghdad (in Bangladesh e in Iraq) in cui centinaia di persone innocenti sono state uccise e molte altre ferite mortalmente. Il Partito Comunista del Pakistan esprime le sue più sentite condoglianze ai parenti delle famiglie delle vittime, al popolo del Bangladesh, al popolo iracheno e ai partiti fratelli: Partito Comunista del Bangladesh, Partito dei Lavoratori del Bangladesh, Partito Socialista Bengalese e Partito Comunista Iracheno».


Commenti