martedì 29 novembre 2016

Giornata internazionale di solidarietà col Popolo Palestinese


In occasione della Giornata Internazionale di Solidarietà col Popolo Palestinese, l’Iniziativa dei Partiti Comunisti Europei stanno dalla parte dei militanti e dei combattenti del popolo palestinese che hanno dato la vita nella lotta contro l’occupazione israeliana. 
L’Iniziativa dei Partiti Comunisti Europei denuncia l’interminabile occupazione israeliana, sostenuta dagli USA, dalla NATO e dall’UE. Esprimiamo la piena solidarietà internazionalista nei confronti del Popolo Palestinese, denunciamo con decisione gli attacchi calunniosi che caratterizzano la lotta del popolo palestinese come ‘terrorismo’ e respingiamo la logica che pone sullo stesso piano ‘colpevole’ e ‘vittima’, che è propria delle forze borghesi e opportuniste. 
Chiediamo, ai lavoratori e alla classe operaia, ai popoli, di rafforzare la loro solidarietà col popolo palestinese e chiede:

  1. La fine dell’occupazione israeliana e la creazione di uno Stato Palestinese indipendente, libero e sovrano, sulla base dei confini del 1967, con Gerusalemme est come Capitale e il suo riconoscimento come Stato Membro delle Nazioni Unite. 
  2. Il ritiro immediato di tutte le truppe israeliane occupanti e i coloni dai territori palestinesi 
  3. La demolizione dell’inaccettabile muro.
  4. Il rilascio di tutti i prigionieri politici che si trovano nelle carceri israeliane. La Lotta per la giusta causa del popolo palestinese è parte delle lotte dei popoli contro le guerre e contro gli interventi imperialisti; contro la barbarie del capitalismo e per l’abolizione dello sfruttamento dell’uomo da parte di un altro uomo
Il segretariato dell’Iniziativa Comunista Europea

Nessun commento:

Posta un commento