Giornata internazionale di solidarietà col Popolo Palestinese


In occasione della Giornata Internazionale di Solidarietà col Popolo Palestinese, l’Iniziativa dei Partiti Comunisti Europei stanno dalla parte dei militanti e dei combattenti del popolo palestinese che hanno dato la vita nella lotta contro l’occupazione israeliana. 
L’Iniziativa dei Partiti Comunisti Europei denuncia l’interminabile occupazione israeliana, sostenuta dagli USA, dalla NATO e dall’UE. Esprimiamo la piena solidarietà internazionalista nei confronti del Popolo Palestinese, denunciamo con decisione gli attacchi calunniosi che caratterizzano la lotta del popolo palestinese come ‘terrorismo’ e respingiamo la logica che pone sullo stesso piano ‘colpevole’ e ‘vittima’, che è propria delle forze borghesi e opportuniste. 
Chiediamo, ai lavoratori e alla classe operaia, ai popoli, di rafforzare la loro solidarietà col popolo palestinese e chiede:

  1. La fine dell’occupazione israeliana e la creazione di uno Stato Palestinese indipendente, libero e sovrano, sulla base dei confini del 1967, con Gerusalemme est come Capitale e il suo riconoscimento come Stato Membro delle Nazioni Unite. 
  2. Il ritiro immediato di tutte le truppe israeliane occupanti e i coloni dai territori palestinesi 
  3. La demolizione dell’inaccettabile muro.
  4. Il rilascio di tutti i prigionieri politici che si trovano nelle carceri israeliane. La Lotta per la giusta causa del popolo palestinese è parte delle lotte dei popoli contro le guerre e contro gli interventi imperialisti; contro la barbarie del capitalismo e per l’abolizione dello sfruttamento dell’uomo da parte di un altro uomo
Il segretariato dell’Iniziativa Comunista Europea

Commenti