Partito Comunista Portoghese: rieletto Jeronimo Sousa come Segretario Generale

Traduzione del comunicato trasmesso dalle agenzie spagnole e portoghesi sulla rielezione di Geronimo Sousa come Segretario Generale del Partito Comunista Portoghese. Sousa detiene la carica di SG del PCP dal 2004 ed è stato rieletto all'unanimità nel corso del XX Congresso del Partito, tenutosi questo fine settimana

Il Partito Comunista Portoghese ha rieletto Jeronimo Sousa come Segretario Generale del PCP.
Tale elezione, il cui risultato era ampiamente previsto, s’è svolta nel corso del Ventesimo congresso del PCP che si è tenuto questo fine settimana nella città di Almada. 
Il dirigente comunista è stato scelto all’unanimità dal CC del Partito, il quinto più grande del Portogallo e alleato del Governo socialista in Parlamento. Durante il suo discorso di chiusura nel Congresso, Sousa ha ribadito l’impegno del PCP per una «politica patriottica e di sinistra» attraverso la «difesa, il recupero e la conquista» dei diritti dei lavoratori. A tal proposito, ha notato positivamente il cambio di governo che si è verificato in Portogallo un anno fa, quando l’alleanza tra PS, PCP e altre forze di sinistra pose fine all’esecutivo di Pedro Passos Coelho. «Il Governo PDS/CDS fu sconfitto, così come la sua ideologia. C’è la necessità di rinegoziare il debito pubblico, in modo che il Portogallo possa crescere economicamente e riprendersi quel che è suo».

Commenti