Guyana, solidarietà di classe coi lavoratori in lotta da parte del PCRF

Il Partito Comunista Rivoluzionario di Francia (PCRF) desidera esprimere la propria solidarietà di classe con i lavoratori e i giovani della Guyana, impegnati in una lotta esemplare per le loro legittime richieste in materia di posti di lavoro, servizi pubblici e sicurezza. La situazione catastrofica economica e sociale della Guyana (tasso di disoccupazione al 22%, una famiglia su quattro vive al di sotto della soglia di povertà, migliaia di bambini non scolarizzati, migliaia di residenti senza elettricità, etc.) affonda le proprie radici sia nella crisi del sistema capitalista, che colpisce essenzialmente le masse; sia nell'eredità di un ordine coloniale che lo status di "dipartimento d'oltremare" non ha fatto scomparire. 
Il PCRF supporta pienamente le lotte e i blocchi della popolazione, aumentati nel corso della scorsa settimana, facendo in modo che si uniscano nell’azione e nello sciopero generale i lavoratori di EDF (azienda dell’energia elettrica ndt), della sanità, dell'istruzione, dell'agricoltura, e tutti gli strati della popolazione, vittime degli effetti del capitalismo parassitario che prevale in Guyana.


Commenti