KKE: «Supporto alla classe operaia e al popolo della Russia»

L’ufficio stampa del Comitato Centrale del KKE ha diramato una nota per quanto riguarda l’espolsione avvenuta nella metro a Leningrado (San Pietroburgo): «Il KKE denuncia nella maniera più categorica l’atto criminale che ha avuto luogo nella metropolitana della città di Leningrado e che ha portato a morti e feriti gravi di decine di persone. Questi atti non sono estranei alle contraddizioni e agli antagonismi che si stanno manifestando (in questa fase ndt) utilizzati in varie forme, avendo come vittime i lavoratori. Il KKE esprime il suo sostegno alla classe operaia e al popolo della Russia, che ha già pagato un prezzo altrettanto elevato di sangue, e che ancora una volta sta fronteggiando una delle conseguenze della restaurazione capitalista».
Il Segretario Generale del KKE (Partito Comunista di Grecia)
Dimitris Koutsoumpas

Commenti